Silvi Marina, cassiera del centro commerciale trovata morta sgozzata in un magazzino

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Luglio 2019 16:21 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2019 16:21
Silvi Marina, cassiera del centro commerciale trovata morta sgozzata in un magazzino

(Foto d’archivio)

SILVI MARINA (TERAMO) – Tragedia al centro commerciale Universo di Silvi Marina, in provincia di Teramo. Una donna di 46 anni, cassiera al supermercato Auchan del centro, è stata trovata morta la mattina di mercoledì 10 luglio con la gola sgozzata. 

A rinvenire il corpo della donna in un lago di sangue tra gli scaffali di un magazzino è stata una collega. La vittima, una madre di Pineto degli Abruzzi, aveva in mano un coltello del reparto macelleria. 

A quella vista la donna ha iniziato a urlare, attirando l’attenzione dei colleghi. Subito è stato chiamato il 118, ma per la cassiera ormai non c’era più nulla da fare. 

5 x 1000

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della vicina stazione di Silvi, il pm di turno e il medico legale. Le indagini sono in corso e non si esclude alcuna ipotesi, ma secondo la prima ricostruzione il suicidio sembrerebbe la prima causa. Il supermercato ha chiuso per l’intera giornata. La donna, separata dal marito, lascia una figlia di 11 anni. (Fonti: Emmelle, Corriere Adriatico)