Silvia Romano, Bertolaso: “La Africa Milele mi sembra una di quelle onlus sprovvedute”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Maggio 2020 18:32 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2020 18:32
Silvia Romano, Bertolaso: "Bisogna affidarsi a ong ben strutturate"

Silvia Romano, Bertolaso: “Bisogna affidarsi a ong ben strutturate” (foto ANSA)

ROMA – La onlus Africa Milele che ha portato Silvia Romano in Kenya ha “operato in totale autonomia senza informare la Farnesina”.

Lo ha dichiarato il ministro Luigi Di Maio, rispondendo ad un’interrogazione alla Camera dove inoltre ha sottolineato che la “scelta di svolgere un’attività di volontariato non può diventare motivo di attacco personale”. 

“Non si può fermare l’entusiasmo di chi va ad aiutare gli altri, ma bisogna affidarsi a ong ben strutturate. La onlus di riferimento di Silvia Romano in Kenya – ha dichiarato Guido Bertolaso all’AdnKronos – mi sembra una di quelle organizzazioni sprovvedute”.

Per l’ex capo della Protezione civile è infatti fondamentale che chi parte per fare il cooperante si affidi a ong “serie, che prevedano un’ottima formazione e che evitino di mandare le persone in luoghi rischiosi”.

Solo così, sempre secondo l’ex capo della Protezione Civile, si può partire in sicurezza per fare un lavoro che è “estremamente importante e meritorio”.

Tra l’altro anche la madre della ragazza ha espresso dei dubbi sulla Africa Milele ribadendo di aver preso da tempo le distanze dalla onlus per la quale sua figlia ha lavorato in Africa, ma “non sono io l’ordine preposto per parlare di queste cose, c’è una procura che indaga e ci pensano loro, io non rilascio dichiarazioni sull’argomento”. (fonte ADNKRONOS)