Simone Domeniconi: cade dalla moto, viene investito e muore sul Grande Raccordo Anulare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 novembre 2017 13:25 | Ultimo aggiornamento: 7 novembre 2017 13:25
incidente-gra

Simone Domeniconi: cade dalla moto, viene investito e muore sul Grande Raccordo Anulare

ROMA – Cade dalla moto, viene investito e ucciso. L’incidente è avvenuto nella notte tra sabato e domenica 5 novembre sul Grande Raccordo Anulare. Per la vittima, Simone Domeniconi, non c’è stato niente da fare.

L’incidente stradale è avvenuto intorno all’1:30 del 5 novembre al chilometro 9+800 della carreggiata esterna del Grande Raccordo Anulare (altezza svincolo via Trionfale). Simone Domeniconi viaggiava a bordo di una moto Aprilia. Per cause ancora in via di accertamento ha perso il controllo del mezzo a due ruote per poi essere sbalzato sull’asfalto.

Scaraventato sull’A90, dietro la moto Aprilia è poi sopraggiunta una Mercedes C220 condotta da un uomo di 65 anni, che nulla ha potuto per evitare l’impatto travolgendo la moto e il 33enne.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other