Sisma a Sant’Agostino: acqua e sabbia dalle voragini nelle strade

Pubblicato il 21 Maggio 2012 10:51 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2012 10:53

SANT'AGOSTINO (FERRARA) – Spaccature irregolari lungo la sede stradale, voragini, rigonfiamenti dell'asfalto e acqua mista a sabbia venuta su trasformandosi in una sorta di colata di fango alta, in alcuni punti, anche venti centimetri. E' via Risorgimento, la strada principale di San Carlo, una frazione del comune di Sant'Agostino.

Oltre 500 metri di questa direttrice sono stati chiusi alla circolazione perche' impraticabile. Lo strano fenomeno che si e' scatenato in conseguenza del sisma che ha colpito l'Emilia nella notte tra sabato e domenica scorsa, e che ancora continua con leggere scosse di assestamento, e' a detta dei funzionari dei vigili del fuoco presenti nell'area, al vaglio degli esperti.