Siusi (Bolzano): bloccato per 14 ore su un impianto di risalita

Pubblicato il 12 Gennaio 2011 20:23 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2011 21:16

Disavventura per un cameriere del Veneto impiegato in un albergo a Siusi, in Alto Adige, bloccato per 14 ore su un impianto di risalita. Nel tardo pomeriggio di lunedì, l’uomo di 56 anni, residente a San Michele al Tagliamento, è stato dimenticato dagli addetti degli impianti di risalita Mont Seuc sull’Alpe di Siusi all’interno di una cabina.

Il cameriere era privo di telefonino e non ha potuto lanciare l’allarme e quindi è rimasto bloccato per 14 ore fino alla riapertura dell’impianto ieri mattina alle 8. Per evitare l’ipotermia è rimasto sveglio tutta la notte continuando a muoversi all’interno della cabina. L’uomo si è presentato oggi alla stazione dei Carabinieri di Castelrotto e ha presentato denuncia per interruzione di pubblico servizio a carico degli addetti dell’impianto.