Slitta l'udienza, rimandato l'arrivo di Maradona a Napoli

Pubblicato il 3 Aprile 2012 21:09 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2012 21:10

NAPOLI, 3 APR – Slitta, con molta probabilita', l' arrivo di Maradona a Napoli in seguito al rinvio dell' udienza di merito fissata per il 5 aprile davanti alla Commissione tributaria che deve giudicare il suo ricorso contro Equitalia. Lo ha noto il legale del 'pibe de oro'', Angelo Pisani, che ha ricevuto comunicazione che l' udienza sara' dedicata alla formazione del collegio giudicante, modificato in seguito all' astensione di un giudice, e ad alcune eccezioni di nullita' e di incompatibilita'.

''Solo se domattina sara' confermata anche la valutazione del merito del ricorso, Maradona sara' a Napoli il 5 aprile'', ha detto l' avvocato Pisani. Equitalia pretende da Maradona il pagamento della somma di circa 40 milioni di euro per tasse, con una procedura definita ''scandalosa'' dal difensore dell' ex attaccante del Napoli.

''Equitalia non ha nessuna cartella e anche se l'avesse il debito sarebbe oramai prescritto dato il tempo che e' passato. Nessuno può pretendere soldi se non esiste il titolo'', ha aggiunto il legale.