Soldi falsi smerciati in autostrada sulla Napoli-Roma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 luglio 2015 10:14 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2015 10:14
Soldi falsi smerciati in autostrada sulla Napoli-Roma

Foto d’archivio

NAPOLI – Soldi falsi smerciati in autostrada. Rotoloni di banconote da venti euro, ancora da tagliare, praticamente come veri. La scoperta è stata fatta dagli agenti della polizia stradale di Napoli Nord, nel canaletto di deflusso dell’acqua piovana, a margine della corsia di emergenza dell’autostrada Napoli–Roma, nel tratto che attraversa il comune di Caivano.

Le banconote per un totale di circa 210mila euro, erano contrassegnate anche da numeri di serie progressivi, e realizzate così bene da poter trarre in inganno chiunque.

Al vaglio degli inquirenti l’ipotesi che le banconote ritrovate sulla Napoli-Roma, potrebbero essere state realizzate nella stamperia clandestina scoperta, la scorsa settimana dalla guardia della finanza a Frattaminore, e dove le fiamme gialle arrestarono tre falsari e sequestrarono circa 10 milioni di euro falsificati in banconote da 20, come quelle ritrovate dalla stradale in autostrada.