Sondaggio, Berlusconi è: incerto, furbissimo o rincretinito?

Pubblicato il 13 Dicembre 2012 13:01 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2012 13:04
Sondaggio, Berlusconi è: incerto, furbissimo o rincretinito?

Sondaggio, Berlusconi è: incerto, furbissimo o rincretinito?

ROMA – Continuano a far discutere le parole di Silvio Berlusconi di mercoledì 12 dicembre durante la presentazione del nuovo libro di Bruno Vespa. Evento usato da Berlusconi per dettare la propria linea politica in vista delle prossime elezioni politiche.

A far discutere soprattutto le risposte ‘criptiche’ su una sua eventuale ricandidatura a Palazzo Chigi.  “In questo momento sono candidato a palazzo Chigi” ma “Se Monti cambiasse idea per quanto mi riguarda non avrei nessuna problema a ritirare la candidatura”. E’ lo stesso Vespa a rimanere perplesso: “È un discorso complesso ma forse prima di notte riusciremo a capirlo”.

Dichiarazioni che possono essere etichettate come incerte, furbissime o rincretinite a seconda dei punti di vista. Incerto perché in realtà Berlusconi sta solo aspettando che si schiarisca l’orizzonte politico. Furbissimo perché forse quella di Berlusconi è stata soltanto una mossa politica, un gioco a distanza. Rincretinito perché forse Silvio Berlusconi si è solo incartato nel tentativo di rilanciare la propria candidatura.

 Blitz quotidiano vi chiede: Sondaggio, Berlusconi è: incerto, furbissimo o rincretinito?

[SURVEYS 101]