Sondrio, 15enne cade sbattendo la testa: è gravissimo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 marzo 2019 22:59 | Ultimo aggiornamento: 28 marzo 2019 22:59
sondrio scuola

Sondrio, 15enne cade sbattendo la testa: è gravissimo

SONDRIO – E’ ricoverato in pericolo di vita un 15enne che questo pomeriggio, 28 marzo, è rimasto vittima di un gravissimo incidente avvenuto in una scuola di Sondrio. Il ragazzino, che vive a Erba (Como), stava lavorando con una lima a mano durante una lezione in laboratorio, quando si è procurato una piccola abrasione a una mano. A quel punto l’adolescente ha chiesto all’insegnante di andare in bagno per lavare la ferita. Mentre stava uscendo dall’aula, non accompagnato dall’insegnante, il 15enne all’improvviso è caduto all’indietro battendo con violenza la testa sul pavimento. Ha sbattuto al suolo con la parte occipitale, probabilmente dopo essere svenuto impressionato dal sangue della leggera ferita.

Alla scuola professionale Fossati è accorsa l’ambulanza e il paziente è stato trasportato all’ospedale cittadino. Quello che, inizialmente, sembrava un infortunio di lieve entità si è, invece, rivelato ben presto molto più serio. 

“Il giovanissimo – spiegano dalla questura di Sondrio – è ricoverato in pericolo di vita. Dopo la rimozione di parte della calotta cranica è stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico, sul cui esito è ancora prematuro pronunciarsi. La prognosi rimane, al momento, riservatissima”. Sull’episodio indagano ora la Polizia e gli ispettori del Servizio d’Igiene e prevenzione incidenti dell’Ats della Montagna. (fonte Ansa)