Sondrio, immigrato minaccia viaggiatori con bastone: paura in stazione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2015 0:26 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2015 0:26
Sondrio, immigrato minaccia viaggiatori con bastone: paura in stazione

Sondrio, immigrato minaccia viaggiatori con bastone: paura in stazione

SONDRIO – Un immigrato, poi risultato essere un 32enne della Costa d’Avorio con regolare permesso di soggiorno e residente a Calolziocorte (Lecco), armato di un grosso bastone, sulla banchina del primo binario, urlando frasi sconnesse ha minacciato i viaggiatori in attesa di prendere il loro treno.

Nel tardo pomeriggio si sono vissuti momenti di paura alla stazione ferroviaria di Sondrio, finché un cittadino è riuscito a chiamare i carabinieri. I militari delle “gazzelle” della Compagnia di Sondrio, prontamente intervenuti, hanno faticato non poco a immobilizzare l’extracomunitario, dal quale sono stati spintonati e colpiti con pugni, davanti ai viaggiatori impauriti per quanto stava accadendo.

Alla fine i carabinieri sono riusciti a condurlo in caserma e, al termine degli accertamenti, lo straniero, una volta informato dell’accaduto il magistrato di turno, è stato rilasciato con una denuncia per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, ubriachezza molesta, disturbo delle persone e porto d’arma, consistente nel bastone che è stato posto sotto sequestro. Al 32enne ivoriano, nelle prossime ore, verrà notificato un foglio di via obbligatorio dal Comune di Sondrio e da quelli limitrofi al capoluogo valtellinese con divieto di farvi ritorno per la durata di tre anni.

5 x 1000