Sondrio. Urta muri e auto, poi la carambola: “nonnina” semina il panico in città

Pubblicato il 24 Maggio 2012 22:08 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2012 22:11

SONDRIO- Una 90enne di Sondrio ha letteralmente seminato il panico, la mattina del 24 maggio, alla guida della sua auto. E’ accaduto nel capoluogo della Valtellina. La nonna al volante ha tentato di parcheggiare la vettura in una via centrale della citta’, ma prima e’ finita contro un muro e poi, facendo retromarcia, ha picchiato pure contro le macchine gia’ parcheggiate. Sul posto, allertati da alcuni passanti, sono intervenuti gli agenti della polizia locale che hanno provveduto a effettuare i rilievi e poi hanno lasciato andare l’anziana guidatrice.

La novantenne si e’ quindi rimessa alla guida dell’auto, ma dopo pochi metri ha nuovamente perso il controllo della vettura e, all’altezza di un incrocio, e’ andata ancora a cozzare contro un muro, poi addosso al porticato di un edificio e, infine, l’utilitaria ha finito la sua corsa rischiando di investire due pedoni che, spaventati dalla scena a cui avevano assistito, si affrettavano a salire su un marciapiedi. Lo show spericolato della nonna si e’ concluso con una giravolta dell’auto di 180 gradi su se stessa.

Sull’asfalto sono ben visibili i segni lasciati dall’auto ‘impazzita’, mentre l’anziana conducente e’ rimasta illesa. In serata la polizia locale ha fatto sapere di apprestarsi a inviare comunicazione di quanto accaduto alla Motorizzazione e proporra’ di sottoporre la pensionata a un’inevitabile revisione della patente di guida.