False riviste delle forze dell’ordine con abbonamenti trappola: denunciati a Sondrio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 aprile 2018 14:54 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2018 14:54
False riviste delle forze dell'ordine con abbonamenti trappola: denunciati a Sondrio

False riviste delle forze dell’ordine con abbonamenti trappola: denunciati a Sondrio

SONDRIO – I finanzieri di Tirano (Sondrio) hanno stroncato l’attività di un’organizzazione che proponeva abbonamenti a false riviste delle forze dell’ordine.

La “mente” è un uomo residente nella cittadina della Valtellina al confine con la Svizzera, nella cui abitazione è stata trovata documentazione utile che ha portato alla denuncia di numerose altre persone accusate ora di associazione a delinquere finalizzata alla truffa.

Vittime erano imprenditori che avevano sottoscritto abbonamenti a false riviste della Polizia di Stato, Vigili del fuoco e Protezione civile. L’organizzazione, attraverso addetti di un call center, contattava al telefono i truffati proponendo gli abbonamenti a fronte dei quali prometteva trattamenti di riguardo in caso di controlli e assistenza legale in caso di bisogno.

Quando circa 50 sottoscrittori hanno espresso la volontà di disdire l’abbonamento si son sentiti minacciare delle forti penali. Gli investigatori hanno anche sequestrato materiali per la preparazione delle finte riviste. Il guadagno è stato stimato in oltre 400 mila euro. L’inchiesta è stata coordinata dalla Procura di Sondrio.