Sonico (Brescia), bimba di 3 anni ferita dalla motosega del padre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2020 16:47 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2020 16:47
Sonico, Brescia

Sonico (Brescia), bimba di 3 anni ferita dalla motosega del padre (foto Ansa)

ROMA – A Sonico una bambina di tre anni è rimasta ferita dalla motosega del padre.

La bambina è stata trasportata all’ospedale di Bergamo dopo che il padre, come racconta Brescia Today, l’ha inavvertitamente ferita mentre tagliava della legna.

Tutto è avvenuto ieri, giovedì 18 giugno, a Sonico, siamo in Val Camonica, in provincia di Brescia.

Racconta Brescia Today:

“Tutto è accaduto poco prima delle 16. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri di Cedegolo, intervenuti sul posto, la bimba si sarebbe avvicinata al padre, mentre lui era girato di spalle, intento a tagliare la legna con la motosega.

L’uomo, a causa del forte rumore provocato dall’attrezzo, non l’avrebbe sentita arrivare e nel voltarsi avrebbe inavvertitamente colpito il volto della figlioletta con la lama.

Attimi di terrore: la piccola avrebbe riportato una ferita alla fronte e ha perso parecchio sangue”.

Per fortuna le condizioni della piccola non sono gravi:

“Per lei si è inizialmente temuto il peggio, ma l’allarme è rientrato poco dopo l’arrivo dei sanitari, giunti a bordo di un’ambulanza e dell’elisoccorso che ha poi trasportato la bimba all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo.

Una tragedia per fortuna soltanto sfiorata: le condizioni della piccola non sono state definite gravi, ma i medici hanno preferito tenerla in osservazione”. (Fonte: Brescia Today).