Si spaccia per Gianni Morandi e chiama il 118: processato e assolto per infermità mentale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 maggio 2018 9:02 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2018 9:02
Si spaccia Gianni Morandi col 118, processato e assolto

Si spaccia per Gianni Morandi e chiede intervento al 118: processato e assolto per infermità mentale

LECCE – Ha chiamato il 118 spacciandosi per Gianni Morandi e denunciando un’aggressione. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,Ladyblitz – Apps on Google Play] Peccato che quando l’ambulanza arrivò sul posto, non c’erano né il cantante, né l’aggredito, solo il vuoto. Un giovane di 26 ani di Monteroni, in provincia di Lecce, è stato così denunciato per procurato allarme dopo l’episodio che risale all’estate 2014. Ora il processo è terminato e il ragazzo è stato assolto per “infermità totale mentale.

Nel 2014 il ragazzo telefonò al 118 imitando alla perfezione la voce di Gianni Morandi e segnalando che un uomo era stato aggredito ed era in terra sanguinante in via Falcone a Copertino. Una imitazione così ben fatta, che subito un’ambulanza si diresse nel luogo indicato, ma non trovò nessuno. Gli operatori denunciarono l’accaduto alle forze dell’ordine e così si aprì un fascicolo per procurato allarme.

Le indagini portarono all’identificazione di un ragazzo di 26 anni di Monteroni, condannato a pagare un’ammenda di 150 euro con decreto penale. L’avvocato del ragazzo ha però portato il caso in tribunale e il giovane è stato assolto per comprovata infermità totale di mente con documentazione firmata dalla Asl.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other