Spadola (Vibo Valentia), esplosione in casa: morto un uomo. Possibile suicidio

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Settembre 2019 11:32 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2019 11:33
Vigili del fuoco

(Foto archivio Ansa)

SPADOLA (VIBO VALENTIA)  –  Un uomo di 69 anni è morto a Spadola, piccolo centro vicino a Serra San Bruno (Vibo Valentia), a causa di una esplosione nella sua casa forse provocata da una bombola del gas. 

La deflagrazione ha provocato seri danni all’edificio, in via Teodoro Mesimerio, ed il boato è stato avvertito anche nei centri vicini. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, gli agenti di polizia e i vigili del fuoco del distaccamento di Serra San Bruno. La zona è stata messa in sicurezza. Quando i soccorritori sono entrati nell’abitazione, l’uomo, che viveva da solo, era ormai senza vita.

Sull’esplosione è stata aperta un’indagine: si intende capire se l’incidente sia stato una casualità oppure un suicidio. L’uomo, infatti, già un’ altra volta aveva tentato, non riuscendoci, di togliersi la vita, riferisce La Gazzetta del Sud.

Fonti: Ansa, Agi, la Gazzetta del Sud