Spesa pubblica, danni a casse Stato per 5 miliardi. Scoperti 389 falsi invalidi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 gennaio 2014 8:01 | Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2014 8:02

Spesa pubblica, danni a casse Stato per 5 miliardiROMA – La Guardia di Finanza ha scoperto nell’anno appena concluso 3.435 finti poveri che, pur non avendone alcun diritto, hanno usufruito di sconti su asili nido, mense scolastiche e libri di testo, servizi socio-sanitari a domicilio, agevolazioni su luce, gas, trasporti.

I 389 falsi invalidi scoperti, assieme ai 4.210 casi di truffe nel lavoro agricolo e ai 445 casi di frodi agli assegni sociali, hanno invece provocato danni allo Stato per 82 milioni.

Ma non solo. Cinque miliardi spariti dalle casse dello Stato. Tra sprechi nelle pubbliche amministrazione e truffe ai finanziamenti nazionali e comunitari. Un altro dato impietoso fornito dalle Fiamme Gialle nel bilancio dell’attività del 2013 che solo due giorni fa aveva diffuso altri dati allarmanti: 8mila evasori totali e 52 miliardi sotratti alla tassazione. Oltre 19mila i soggetti segnalati all’autorità competente.

Inoltre, dal rapporto emerge che ogni giorno dell’anno in Italia vengono commessi 12 reati contro la Pubblica amministrazione. I militari delle Fiamme Gialle hanno infatti denunciato all’autorità giudiziaria 4.300 reati di corruzione, concussione, peculato, abuso d’ufficio e altri, compiuti da gennaio a dicembre scorsi.