--

Spillo, il cane che veglia l’amico morto (foto)

Pubblicato il 22 Febbraio 2013 16:51 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2013 16:52
Spillo

Spillo

PADOVA – Questa è la storia di Spillo e dell’amicizia tra due cani. Domenica 17  febbraio uno dei due cani è stato investito a San Giorgio in Bosco. Da allora Spillo veglia su di lui, accanto al cadavere dell’amico, allontanando chiunque voglia avvicinarsi. Lunedì è arrivata anche la polizia, ma niente da fare. Nessuno è riuscito ad avvicinarsi a Spillo e al cadavere dell’amico. Nel pomeriggio di lunedì è arrivato anche il servizio veterinario dell’Usl ma nessuno è riuscito a convincere Spillo a separarsi dal compagno.

Maela e Ivan, due testimoni, raccontano: “Ci siamo fermati e ci siamo accorti che nell’erba c’era un altro cane, morto, anche lui di color nero. Abbiamo spostato il corpo del cane in mezzo a un campo, per evitare che l’altra bestiola facesse la stessa fine. La sera siamo tornati indietro e l’abbiamo trovato ancora lì che vegliava, immobile accanto all’amico.”

Graziella Zilio, una residente della zona, conosce bene Spillo: “Vedevo spesso, questi due cagnolini, spostarsi insieme, per i campi, lungo la strada; giocavano tra di loro, erano inseparabili. Quando domenica mattina ho sentito le auto frenare, bruscamente, mi sono affacciata, e ho visto uno dei due cani morto e l’altro che lo vegliava, ci sono rimasta male”.

Alla fine il Comune ha deciso di rimuovere la carcassa del cane morto. Il Mattino di Padova racconta:

“Spillo ha annusato l’erba, a lungo, dov’era il corpo dell’amico; poi è rimasto nel campo a girovagare per mezz’ora, ha raggiounto la via dove gli stradini hanno caricato lo scatolone e poi il punto di via Sant’Antonio dove il suo compagno era stato investito domenica. Qualche minuto, lì, ad annusare. Poi è scomparso.”