Ruba spray urticante e la spruzza nel centro commerciale: 73 intossicati

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 luglio 2018 20:04 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2018 20:05
Spray urticante centro commerciale

Ruba spray urticante e la spruzza nel centro commerciale (foto Ansa)

PORTOGRUARO – A sole 12 ore dal fatto è stato individuata e denunciata la persona che ha diffuso una sostanza urticante all’interno del centro commerciale “Adriatico 2” di Portogruaro, in provincia di Venezia [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], che domenica scorsa ha costretto 73 persone a controlli medici per irritazioni agli occhi.

Le indagini sono state condotte sia dalla Polizia, sia dai Carabinieri. Sulla base delle immagini video del circuito interno sono stati individuati quattro giovani, uno dei quali quel pomeriggio ha utilizzato uno spray al peperoncino nei pressi di uno dei negozi del centro. Subito dopo che era stato gettato lo spray, gli investigatori avevano visto cinque clienti che accusare fastidi, tossendo e portandosi le mani alla bocca.

L’autore materiale del gesto, un givoane di Pordenone, dopo essere stato individuato ha consegnato spontaneamente una bomboletta spray urticante al peperoncino, che è stata subito sequestrata. Il ragazzo aveva rubato la bomboletta in una rivendita tabacchi presente nella galleria del centro commerciale, per poi riutilizzarla spruzzando un po’ contro le gambe di uno dei tre amici, senza immaginare gli effetti che avrebbe potuto determinare.

Come racconta il Messaggero Veneto, ad essere state intossicate sono state ben 73 persone. Il giovane è stato denunciato a piede libero per getto pericoloso di cose, procurato allarme e furto aggravato.