Stalettì (Catanzaro): Ciro Scognamiglio ucciso in un agguato. Un’esecuzione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Giugno 2013 12:29 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2013 12:29

Stalettì (Catanzaro): Ciro Scognamiglio ucciso in un agguato. Un'esecuzioneSTALETTI’ (CATANZARO) – Un uomo, Ciro Scognamiglio, 36 anni, e’ stato ucciso in un agguato nella piazza centrale di Stalettì (Catanzaro). Le modalità del delitto sembrano quelle di un’esecuzione.

Scognamiglio, che si trovava all’interno di un bar, e’ stato fatto uscire dal locale con una telefonata e colpito alla testa con un solo proiettile sparato con una pistola semiautomatica.

L’assassino si e’ allontanato dal luogo del delitto attraverso una delle viuzze del centro storico. La vittima era incensurata.

Scognamiglio, disoccupato, a breve avrebbe dovuto aprire un’attivita’ economica. La vittima era residente a Stalettì dopo avere vissuto per qualche tempo nel vicino comune di Vallefiorita, paese di origine della moglie, dalla quale si era separato.