Stalking, fa credere alla ex moglie di essere morto, poi riappare e la minaccia

Pubblicato il 4 Marzo 2013 14:50 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2013 15:07
Stalking, fa credere alla ex moglie di essere morto, poi riappare e la minaccia

(Foto Lapresse)

REGGIO EMILIA – Dopo aver perseguitato la ex moglie si era finto morto, con la complicità di un amico, fino a sabato, quando si è presentato sotto casa di lei citofonando con insistenza e minacciand0la. 

La vittima di questo ennesimo caso di stalking è una donna della provincia di Reggio Emilia. Sabato, dopo il riapparire del marito creduto morto, la donna ha subito chiamato i carabinieri, che hanno arrestato il quarantenne in flagranza per atti persecutori.

All’uomo era già stato vietato di avvicinarsi alla casa della donna e a qualunque altro luogo da lei frequentato. Inutilmente.