Cronaca Italia

Stamina, “Curati prima i raccomandati, metodo voluto da dirigenti Regione”

Stamina, "Metodo voluto da dirigenti Regione, curati prima i raccomandati"ROMA- A Brescia Stamina “ha curato prima i raccomandati”. A dirlo è Marino Andolina, vice presidente di Stamina Foundation, intervistato da Presadiretta.

“C’era interesse di importanti personaggi della Regione e dell’ospedale – dice Andolina – di vedere curati se stessi e i propri congiunti, ”abbiamo perciò deciso di curare prima i raccomandati, così poi saremmo riusciti a far entrare i nostri bambini”.

“Un dirigente della Regione Lombardia – aggiunge – aveva un problema, una malattia neurologica progressiva. Ha pensato che potevamo curarlo e ha favorito l’ingresso del nostro metodo negli Spedali di Brescia. Anche i dirigenti locali avevano qualche fratello, cognato o marito da curare, col morbo di Parkinson”, ha detto Andolina durante la trasmissione che sara’ trasmessa domani su Rai 3, in una puntata dedicata al caso Stamina.

Intanto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin attacca: “Se fosse vero che Vannoni e i suoi ci hanno dato un protocollo diverso da quello utilizzato a Brescia ci sarebbero gli elementi per una truffa allo Stato. Sarebbe un atto gravissimo che tradisce il Parlamento. È più che grave, è inaccettabile. È una presa in giro nei confronti di tutto il popolo italiano contro la quale ci rivarremo sicuramente”. Lo dichiara il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin in un’intervista a Riccardo Iacona che andra’ in onda nel corso della puntata di Presadiretta di domani.

To Top