Stefano Cigana arrestato. Accusa: “Cocaina e soldi sull’auto a noleggio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 luglio 2015 14:33 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2015 14:41
Stefano Cigana arrestato. Accusa: "Cocaina e soldi sull'auto a noleggio"

Stefano Cigana (Foto da Facebook)

MOTTA DI LIVENZA (TREVISO) – Vendevano cocaina con l’auto a noleggio: la macchina con conducente partiva carica di droga da Treviso, una volta arrivata a Motta di Livenza veniva prelevato il pacco e ne veniva messo un altro, questa volta pieno di soldi. Un giro costato l’arresto a Stefano Cigana, manager di 38 anni di Motta di Livenza, fondatore del marchio Pakkiano, già finito sui giornali in passato per le magliette con l’immagine di Felice Maniero e per quelle con la scritta “Sono vergine”. 

Secondo gli investigatori sarebbe stato proprio Cigana a fornire la droga a Fabrizio Pilotta, 55 anni, titolare di un’agenzia di direct marketing. Entrambi gli imprenditori sono stati arrestati nelle ultime settimane dalla Squadra mobile della questura di Treviso che è arrivata a loro seguendo il giro di cocaina.