Stefano Corapi trova assegno da 112mila€, lo riporta in banca e pubblica foto su Fb

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 dicembre 2016 10:46 | Ultimo aggiornamento: 25 dicembre 2016 10:46
Stefano Corapi trova assegno da 112mila€, lo riporta in banca e pubblica foto su Fb

Stefano Corapi trova assegno da 112mila€, lo riporta in banca e pubblica foto su Fb

PISA – Ha trovato un assegno circolare da 112mila euro per strada e lo ha riportato alla banca intestataria. E’ accaduto venerdì 23 dicembre a Cascina, in provincia di Pisa. Il buon samaritano si chiama Stefano Corapi, è grazie a lui se il titolare di un mutuo potrà completare le operazioni per l’acquisto della sua casa.

Si è rivolto ai Carabinieri, poi direttamente alla banca e per rintracciare al più presto il legittimo proprietario ha pubblicato anche una foto sulla pagina Facebook “Sei di Cascina se”.

Raggiunto dal quotidiano Il Tirreno, Corapi racconta:

Come spesso può capitare in una cittadina con 45mila abitanti, nella sala d’attesa c’era gente e i carabinieri in servizio erano impegnati. Allora, dopo avere comunicato al piantone di turno che aveva trovato quell’assegno, Corapi si è rivolto alla Banca di Pisa e Fornacette, all’agenzia di Cascina, e ha consegnato il titolo.

“Non ho fatto niente di strano – conferma Corapi – sono stato dai carabinieri e mi hanno detto di fare prima un tentativo in banca, con l’accordo che in caso contrario l’avrei riportato a loro. Sono andato alla Banca di Pisa e Fornacette e l’ho consegnato prima ad un funzionario che dopo aver fatto ricerche ho verificato che avesse preso in carico la cosa formalmente. Mi hanno ringraziato e sono andato via. Avevo messo il post su Facebook perché a volte i social sono più veloci delle autorità. Tutto qui, un minimo di senso civico”.

La banca ha confermato di avere ricevuto l’assegno e di avere provveduto ad informare il titolare. In questo modo, cioè consegnando l’assegno alla banca, Corapi oltre ad evitare che finisse nella mani sbagliate, ha sicuramente aiutato l’intestatario a procedere con l’iter degli atti del mutuo. Un gesto di onestà che fa sempre piacere raccontare.