Reggio Calabria: minaccia studenti con le cartucce del fucile, denunciato insegnante

Pubblicato il 24 Febbraio 2011 20:25 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2011 21:14

STIGNANO (REGGIO CALABRIA) – Un insegnante della scuola media di Stignano ha minacciato alcuni suoi studenti mostrandogli delle cartucce di fucile. L’uomo, che ha 49 anni, da diverso tempo lamentava una eccessiva vivacità di alcuni suoi studenti che frequentano la prima media. L’insegnante, per cercare di tenere tranquilli i ragazzi, durante una lezione ha estratto dalla tasca alcune cartucce per fucile e le ha poggiate, a scopo intimidatorio, sulla cattedra. Alcuni degli studenti hanno raccontato l’episodio ai genitori i quali hanno denunciato la vicenda ai carabinieri. Gli investigatori hanno successivamente provveduto a denunciare l’insegnante per minacce. Nell’abitazione dell’uomo i carabinieri hanno trovato e sequestrato tre fucili da caccia, oltre 1.600 cartucce ed un carabina ad aria compressa. Le armi e le cartucce erano legalmente detenute.