Storo (Trento), fidanzata si nasconde nel bagagliaio: scoperti e multati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Maggio 2020 13:27 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2020 13:27
Carabinieri, Ansa

Storo (Trento), fidanzata si nasconde nel bagagliaio: scoperti e multati (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Ha nascosto la fidanzata nel bagagliaio dell’auto per eludere i controlli dei carabinieri e poter passare un po’ di tempo insieme a lei non volendo aspettare l’entrata in vigore del nuovo Dpcm.

Com’è finita? E’ finita, ovviamente, male. E’ finita con una multa.

L’episodio è avvenuto sabato scorso, quindi 2 maggio, alle porte di Storo, in Trentino.

Protagonisti della vicenda, seppur romantica vicenda, due impazienti e innamorati giovani della zona.

Ad un posto di blocco lungo la strada provinciale 69, raccontano le cronache locali, i carabinieri hanno bloccato un’auto guidata da un ventenne.

Il giovane alle prime domande degli agenti subito si è mostrato agitato e per questo i militari hanno deciso di approfondire il controllo.

Aperto il bagagliaio è saltata fuori una ragazza, vistosamente imbarazzata. 

Alla richiesta di spiegazioni da parte degli agenti, i due giovani si sono scusati spiegando di essere fidanzati e di aver architettato l’espediente per poter passare maggiore tempo insieme evitando problemi con le forze dell’ordine.

Cose che evidentemente non ha funzionato molto.

Nonostante le giustificazioni, i carabinieri hanno dovuto applicare la legge e hanno multato i due fidanzati, i due novelli Romeo e Giulietta, obbligandoli a tornare nelle rispettive abitazioni e aspettare l’entrata in vigore del nuovo Dpcm. (Fonte: Ansa).