Strage piazza della Loggia: Maurizio Tramonte estradato oggi in Italia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 dicembre 2017 8:50 | Ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2017 8:51
strage-piazza-loggia-tramonte

Strage piazza della Loggia: Maurizio Tramonte estradato oggi in Italia

ROMA – Strage piazza della Loggia: Maurizio Tramonte estradato oggi in Italia. Maurizio Tramonte, condannato definitivamente all’ergastolo – così come Carlo Maria Maggi – per la strage di Piazza della Loggia, avvenuta a Brescia il 28 maggio 1974, sarà estradato oggi in Italia dal Portogallo, dove è stato rintracciato e arrestato nei mesi scorsi in seguito a indagini del Ros. Scortato dall’Interpol, Tramonte arriverà all’aeroporto di Fiumicino con un volo proveniente da Lisbona.

Il 24 novembre scorso la corte suprema portoghese aveva respinto il suo ricorso. “Abbiamo lavorato con tenacia e discrezione – aveva dichiarato il ministro della Giustizia Andrea Orlando – per raggiungere l’obiettivo di assicurare alla giustizia Tramonte. Con questo passo, in ritardo e purtroppo soltanto parzialmente, rispondiamo alla domanda di giustizia dei famigliari delle vittime di quell’orribile atto criminale. È un impegno che avevamo e sono felice che siamo riusciti a mantenerlo. Un impegno – ha concluso Orlando – che è stato rispettato anche grazie alla cooperazione delle autorità portoghesi che voglio ringraziare”.

Maurizio Tramonte non era in Italia al momento della decisione della Cassazione il 20 giugno scorso. Il giorno successivo era stato fermato a Fatima.