Striscia la Notizia, furto a casa di Valerio Staffelli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Ottobre 2015 12:54 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2015 14:36
Striscia la Notizia, furto a casa di Valerio Staffelli

Valerio Staffelli

RANZANICO (BERGAMO)  – Furto a casa di Valerio Staffelli, uno dei più noti inviati di “Striscia la Notizia”. Un contadino di 58 anni di Bianzano (Bergamo), ci informa l’Eco di Bergamo, si è introdotto nel cantiere della villa in costruzione di Staffelli a Ranzanico, in provincia di Bergamo, per portare via il motore di una betoniera (dal valore di 400 euro) e 60 litri di gasolio presi dal trattore della ditta impegnata nei lavori nel cantiere.

Solo che l’uomo è stato visto e segnalato da un residente della zona. I carabinieri lo hanno fermato a meno di cento metri dal cantiere. Sull’auto dell’uomo i militari hanno trovato il motore della betoniera e le due taniche di gasolio. 

A quel punto l’uomo, che ha già precedenti specifici, è stato arrestato. Il giudice ha poi convalidato l’arresto, applicando la misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiano ai carabinieri.

 

La vicenda è stata raccontata dall’Eco di Bergamo, che scrive:

“La casa, ormai quasi terminata, sarebbe infatti del noto giornalista: per sua fortuna, per così dire, a fare le spese del furto è stata solo la società costruttrice, la Edil 2N srl di Spinone, che ha rischiato di rimetterci il motore di una betoniera e 60 litri di gasolio asportati da un trattore lasciato nel cantiere. Il furto comunque è stato sventato da un residente e in manette, arrestato dai carabinieri della stazione di Lovere per tentato furto aggravato, è finito un cinquantottenne di Bianzano, processato sabato 10 ottobre in direttissima”.