Cronaca Italia

Riccione, studente spagnolo accoltellato in spiaggia: è grave

La spiaggia di Riccione

Uno studente spagnolo di 28 anni è stato accoltellato nella notte tra venerdì e ieri sulla spiaggia di Riccione (Rimini) e ora è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Ceccarini della città romagnola.

Ad aggredire il giovane, che si trovava con la fidanzata – anche lei studentessa spagnola, di 23 anni a Rimini per l’università – è stato un uomo che ha avvicinato i due mentre erano in riva al mare nella parte di spiaggia libera di fronte all’hotel Le Conchiglie.

La ragazza ha assistito all’ aggressione, ma non ha saputo fornire particolari agli investigatori né spiegarne i motivi. La coppia – ha raccontato alla polizia – si trovava sulla spiaggia verso le 4.30 quando si è avvicinato uno sconosciuto. Allora il ragazzo si è alzato ed è andato a parlare con lui.

La giovane non ha sentito bene che cosa si dicevano i due ma, quando ha visto il fidanzato accasciarsi, aggredito con sette colpi di arma da taglio (che non è stata ritrovata), si è scagliata contro l’aggressore, si è sfilata una scarpa e lo ha colpito alla fronte con il tacco, poi è fuggita a cercare aiuto.

L’aggredito ha ricevuto colpi al polmone, al diaframma e a una spalla. E’ sedato e gli investigatori non hanno ancora potuto sentirlo.

To Top