La miniera del Sulcis non chiuderà il 31 dicembre

Pubblicato il 31 agosto 2012 18:50 | Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2012 20:59
Ugo Cappellacci

Ugo Cappellacci (Foto Lapresse)

ROMA – La miniera del CarboSulcis non chiuderà il 31 dicembre. L’annuncio è arrivato dopo l’incontro al ministero tra il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, il presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci, il presidente della Provincia Carbonia-Iglesias, Salvatore Cherchi e il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Claudio De Vincenti.

All’incontro, fanno sapere dal ministero, si è anche deciso di rivedere il progetto carbone pulito ”per aggiornarlo e renderlo compatibile con le migliori tecnologie ed economicamente sostenibile”.

Proprio allo scopo di aggiornare il progetto sul carbone pulito è stato proposto al Parlamento di prorogare la scadenza per il bando di affidamento della concessione.

Quindi l’attività della miniera non si fermerà il 31 dicembre.

Non è andata altrettanto bene ai lavoratori di Alcoa. Nonostante l’intervento diretto del ministero dello Sviluppo economico, una soluzione per mantenere in vita lo stabilimento di Portovesme non è stata trovata e, se qualcosa non cambierà presto, gli impianti si fermeranno.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other