Superluna giovedì 24 giugno visibile in Italia dalle 20,40: ecco perché si chiama “di fragola”

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 23 Giugno 2021 8:35 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2021 8:35
luna rossa, foto ansa

Superluna giovedì 24 giugno visibile in Italia dalle 20,40: ecco perché si chiama “di fragola” (foto Ansa)

Sta per arrivare la superluna di giugno, l’ultima del 2021. Giovedì 24 giugno sarà visibile in cielo la luna piena “di fragola”, il primo plenilunio dell’estate.

Superluna, perché si verifica il fenomeno e perché si chiama di fragola”

Il termine “superluna” venne coniato da un astrologo nel 1979. Si riferisce al momento in cui la luna è piena (fase di plenilunio) e si trova anche nel punto più vicino rispetto alla Terra (perigeo). In questo momento la luna  apparirà un po’ più grande di circa il 10% rispetto al normale con una luminosità maggiore di circa il 15%.

La superluna di giugno è detta “luna rosa”. Il termine negli anni è stato modificato in luna “di fragola”. Il termine proviene dai nativi americani che la chiamavano “Strawberry Moon”, ossia luna di fragola  perché in Nordamerica, in questo periodo c’è la raccolta delle fragole. In Europa,  questa luna è conosciuta anche come “luna delle rose”, in quanto si tratta delle settimana in cui questi fiori sbocciano.

Giovedì 24 giugno la luna della fragola sarà visibile da tutta l’Italia a partire dalle ore 20.40. Se il meteo dovesse impedire l’osservazione, sarà possibile ammirarla online su siti come il Virtual Telescope Project.

La superluna di giugno non è la più grande del 2021

La luna di fragola, la prima luna piena dell’estate, non è la più grande del 2021. Il primato va alla   superluna di maggio osservata il 26 del mese. Era stata la più vicina alla Terra di tutto l’anno. In quell’occasione, si era aggiunta al fenomeno anche un’eclissi lunare totale che le aveva regalato un colore rossastro.