Surano, Luigi Galati cade dal balcone e muore: addobbava la casa per Natale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 dicembre 2017 16:33 | Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2017 16:33
luigi-galati

Surano, Luigi Galati cade dal balcone e muore: addobbava la casa per Natale

LECCE – Era salito su una scala per addobbare il balcone con luci natalizie, quando è precipitato per diversi metri ed è morto. Luigi Galati, 60 anni, stava montando le luminarie di Natale sul balcone della sua casa di Surano, in provincia di Lecce, nella mattina del 9 dicembre. L’uomo però ha perso l’equilibrio, forse mettendo un piede in fallo o per un malore, ed è precipitato morendo sul colpo.

Il sito Lecce Prima scrive che Galati è caduto da almeno 4 metri di altezza mentre addobbava il balcone e il terrazzo della sua casa a Surano. La moglie che era in casa ha sentito un rumore e ha dato subito l’allarme:

“La moglie era in casa, quando Galati ha afferrato una scala e l’ha posata sul balcone, al primo piano, per montare alcune lampadine quali addobbi natalizi. All’improvviso, però, è successo qualcosa: un malore? O ha perso malamente l’equilibrio? Quel che è certo, Galati ha fatto un vere e proprio volo, cadendo al di sotto, per terra. Ed è morto praticamente subito. Gli operatori del 118, arrivati sul posto a sirene spiegate, hanno potuto fare ben poco.

La tragedia s’è consumata poco prima delle 13 in via Eroi della Resistenza, non lontano dalla sede del Municipio. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della stazione di Nociglia, dipendenti dalla compagnia di Maglie, per tutte le verifiche del caso. Accertando l’incidente domestico. Una drammatica fatalità che ha lasciato sgomento tutto il paese, una comunità di poco meno di mille e 700 anime”.