Susanna, la signorina in bicicletta della Salaria, multata per 3mila euro

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 marzo 2017 16:17 | Ultimo aggiornamento: 9 marzo 2017 16:17
Susanna, la signorina in bicicletta della Salaria, multata per 3mila euro

Susanna, la signorina in bicicletta della Salaria, multata per 3mila euro

ROMA – Susanna, la prostituta in bicicletta sulla Salaria, è ormai quasi un’istituzione a Roma, come Mister Ko che si tuffa nel Tevere. Un’istituzione, se così si può dire, che adesso una salatissima multa della polizia mette a rischio. Le forze dell’ordine, infatti, le hanno comminato una sanzione da 3mila euro, riferisce il Messaggero.

Susanna, 50 anni dichiarati (ma ne dimostra meno), ha due figli e nessun compagno. Per mantenerli, pagando anche la retta della scuola privata, la donna si divide tra due lavori: donna delle pulizie nelle case dei romani del quartiere Talenti e prostituta sulla Salaria. In bicicletta.

La sua unicità le ha fatto guadagnare alcuni articoli di giornale e persino una poesia, postata su Twitter: Zona Salaria-Prati Fiscali c’è / una che sta sempre in bici e si / dice sia una prostituta.

Non si è mai saputo se la bicicletta sia una trovata per farsi notare o un modo per cercare di sfuggire ai controlli della polizia. Se fosse il secondo caso sarebbe vano, perché proprio alcuni giorni fa le forze dell’ordine l’hanno multata, e la sanzione è salata: tremila euro.

Scrive il Messaggero:

Quella della prostituta in bici è una storia di indipendenza e di miseria, di una donna che nonostante tutto riesce a cavarsela da sola, senza affidarsi a protettori, senza chiedere aiuto a nessuno. Una storia per niente allegra, che rende ancora più sgradevoli le battute da caserma con cui spesso vengono commentate le apparizioni di Susanna sulla Salaria.