Cronaca Europa

Svizzera: muore italiano di 19 anni mentre fa snowboard

snowboardUn italiano di 19 anni e’ morto oggi mentre praticava lo snowboard sulle Alpi svizzere. Lo ha riferito la polizia elvetica. L’incidente mortale si e’ verificato sul ghiacciaio Theodule a 3.400 metri d’altitudine: il ragazzo e’ andato fuori pista precipitando in un crepaccio ed e’ morto sul colpo dopo una caduta di 15 metri. La vittima, Fabio Paravella, si trovava nella localita’ sciistica assieme ad altri due connazionali.

Fabio viveva a Stradella in provincia di Pavia. Secondo la ricostruzione riportata da ‘La Provincia Pavese’, l’incidente sarebbe avvenuto ieri quando il ragazzo, insieme all’amico del cuore ed ad un’altra persona, stava scendendo con il suo snowboard, rientrando da Zermatt verso Cervinia.

”Fabio era davanti a tutti – ha raccontato Filippo Geroldi uno degli amici che erano con lui – in direzione di Plateau Rosa. Ha visto che una pista, normalmente chiusa, era aperta. Si e’ infilato, ma e’ scomparso dopo pochi metri. C’era un crepaccio”. Sono stati proprio gli amici che erano con lui, a far rimbalzare subito la notizia della tragedia a Stradella, dove Fabio abitava con la famiglia.

To Top