Tangenti: Agenzia delle Entrate licenzia due funzionari indagati

Pubblicato il 4 agosto 2010 16:01 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2010 16:04

carabinieriLa Direzione regionale del Veneto dell’Agenzia delle Entrate ha licenziato, per giusta causa e senza preavviso, due funzionari coinvolti nell’indagine della Procura della repubblica di Vicenza su una presunta corruzione legata al settore della concia.

Si tratta – informa una nota – degli unici due ancora in servizio, uno presso l’Ufficio delle entrate di Arzignano (Vicenza), l’altro presso la Direzione provinciale delle entrate di Verona. Gli altri dirigenti e funzionari coinvolti nella vicenda erano già in pensione oppure hanno maturato i requisiti di legge per il pensionamento immediato.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other