Torino, tangenti per le forniture: due arresti all’ospedale Molinette

Pubblicato il 15 Marzo 2010 11:15 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2010 11:15

Per una tangente da cinquantamila euro sono state arrestate due persone all’ospedale Molinette di Torino: l’ingegner Francesco Chiaro, e un suo collaborator, Carlo Alberto Masia, dipendente dell’ufficio tecnico.

In base a quanto risulta dai primi accertamenti – all’ingegner Chiaro sarebbe stata versata una tangente per dei lavori di manutenzione. Masia avrebbe fatto da tramite. La società interessata è un’impresa edile torinese. Si procede per il reato di corruzione.