Taormina, cade e sbatte sugli scogli: morto 20enne a Villagonia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Luglio 2020 19:12 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2020 19:12
Taormina, cade e sbatte sugli scogli

Taormina, cade e sbatte sugli scogli: morto 20enne (foto ANSA)

Un giovane di 20 anni è morto cadendo sugli scogli nei pressi di Taormina, in provincia di Messina.

Il ragazzo, nato in Tunisia ma residente da tempo a Giardini Naxos, è caduto  in una parte scoscesa nella baia di Villagonia nella zona di Capo Taormina, poco dopo un noto hotel.

La disgrazia si è verificata nel primo pomeriggio di oggi, 13 luglio.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della locale Compagnia, il giovane era insieme al fratello ed un amico.

I tre si erano recati nella zona per una battuta di pesca.

All’improvviso, probabilmente mentre cercava un posto per sistemarsi, il ventenne ha perso l’equilibrio cadendo ed andando a sbattere contro le rocce.

Nonostante l’intervento immediato dei soccorritori del 118 non è stato possibile fare nulla per salvarlo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con un elicottero per recuperare il ventenne, è intervenuta anche la Guardia Costiera.

Gli accertamenti sono svolti dai carabinieri della Compagnia di Taormina che hanno ascoltato una serie di persone per ricostruire quanto accaduto. (fonte AGI)