Corato (Bari). Taralli fatti con mangime per cavalli

Pubblicato il 8 ottobre 2012 13:14 | Ultimo aggiornamento: 8 ottobre 2012 13:19

taralliBARI – L’ingrediente segreto dei taralli pugliesi? Il mangime per cavalli. Una “rara” ricetta culinaria di una nota azienda di Corato, in Puglia, scoperta il 19 settembre scorso e che è valsa il sequestro di oltre 2700 confezioni da parte degli agenti della Forestale. Il titolare della ditta, originario di Corato,  è stato denunciato per vendita di sostanze alimentari ‘genuine non genuine’ e commercio di sostanze alimentari nocive

Gli agenti della Forestale hanno scoperto che la ditta sottoposta a controlli usava crusca a uso zootecnico, non per uso alimentare, come ingrediente per la produzione di taralli. La prova è giunta dall’esame delle fatture d’acquisto della crusca i cui codici coincidevano con quelli del prodotto in lavorazione.

La crusca non solo sarebbe stata per animali, ma anche invasa da parassiti. In attesa delle analisi affidate all’Arpa, che accerteranno eventuali altre tossicità presenti nel prodotto, gli agenti della Forestale hanno sequestrato la crusca e tutte le confezioni di taralli presenti nello stabilimento che erano pronti alla commercializzazione.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other