Taranto. Ruba nella casa della catechista: si pente e confessa tutto al parroco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 gennaio 2014 13:55 | Ultimo aggiornamento: 8 gennaio 2014 13:56
Taranto. Ruba nella casa della catechista: si pente e confessa tutto al parroco

Taranto. Ruba nella casa della catechista: si pente e confessa tutto al parroco

TARANTO – Ha derubato la catechista nella sua casa, poi pentito ha confessato il reato al parroco e gli ha consegnato anche la refurtiva. E’ accaduto a Taranto, dove il parroco ha chiamato la polizia perché riconsegnassero il maltolto, senza però rivelare l’identità del ladro, coperta dal segreto della confessione.

Dopo che il ladro si è rivolto al parroco, consegnandogli quanto rubato, il sacerdote ha chiamato la catechista, accertandosi che fosse stata vittima di un furto.  Il ladro ha consegnato al parroco tutti gli oggetti d’oro rubati il giorno prima, contenuti in una busta di plastica.

Poi il sacerdote ha chiamato la polizia, non rivelando però l’identità del ladro pentito. Giunti sul posto, gli agenti hanno recuperato la refurtiva e dopo aver proceduto a tutti i riscontri necessari, hanno consegnato i preziosi alla legittima proprietaria.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other