Taranto, rubano bus Amat per andare al mare. Caccia ai ladri

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Agosto 2020 13:51 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2020 14:04
Rubano il bus urbano per andare al mare. Caccia ai ladri ignoti di Taranto.

Rubano bus per andare al mare (Nella foto Ansa un mezzo dell’Amat di Taranto)

Taranto, rubano bus urbano per andare al mare. Ritrovato vicino allo stabilimento. Caccia ai ladri.

Taranto, rubano un bus dell’Amat, la municipalizzata che gestisce il trasporto pubblico della città. E’ stato rubato da ignoti la mattina di martedì 18 agosto. 

Il furto è avvenuto al centro commerciale Porte dello Jonio, capolinea della linea 25, che dall’ipermercato Auchan attraversa viale Magna Grecia, fino al rione Lama.

I ladri hanno attraversato indisturbati la città a bordo del bus, fino allo stabilimento Sun Bay di San Vito, dove lo hanno abbandonato. 

Di qui il sospetto che gli autori si siano appropriati del mezzo per una corsa fai da te che li portasse in spiaggia.

Si tratta di uno dei mezzi più nuovi in dotazione all’Amat, di piccole dimensioni e dotato di telecamere di video sorveglianza. Su quelle immagini puntano ora gli agenti della questura di Taranto per individuare gli autori della “bravata”.

Le voci sul furto si erano rincorse nella giornata di martedì 18 agosto fino alla conferma dell’azienda. Il pullman utilizzato per il trasporto urbano, tra i più nuovi in dotazione, non di grandi dimensioni, è stato così rubato per poi essere ritrovato a una decina di chilometri di distanza. Si tratta della vettura della linea 25 che dalla zona dell’ipermercato Auchan, attraversa viale Magna Grecia fino al rione Lama, non lontano dalla zona del ritrovamento.

 All’interno ci sono le camere di videosorveglianza che potrebbero essere utili per risalire agli autori del viaggio fai da te su mezzo pubblico. Sull’episodio indagano gli agenti della questura di Taranto chiamati dall’azienda. (Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno).