Taranto, 24 tonnellate di falsa mozzarella sequestrate dalla Finanza

Pubblicato il 14 luglio 2010 9:20 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2010 9:45

Il falso made in Italy è un affare da miliardi di euro, a tutto guadagno di chi falsifica e a svantaggio del vero prodotto italiano. L’ultimo sequestro è davvero clamoroso: oltre 24 tonnellate di formaggio congelato con la denominazione ‘mozzarella cheese’ e con falsa indicazione di origine. Il sequestro è stato effettuato dai militari della Guardia di finanza e da funzionari della dogana del porto di Taranto.

Il sequestro è avvenuto nell’ambito di controlli per contrastare la contraffazione e tutelare il ‘Made in Italy’. Il prodotto era stivato all’interno di un container frigo, di proprietà di una società tedesca che opera nel settore lattiero-caseario, con destinazione finale Libia.

All’interno del container i militari hanno trovato le confezioni di formaggio a pasta filata congelato, prodotte in Germania, con etichette che indicavano la denominazione ‘mozzarella cheese’ e alcuni segni distintivi, tra cui il tricolore italiano, atti – secondo gli investigatori – ad ingannare il consumatore circa l’effettiva provenienza e origine del prodotto alimentare.