Taranto, spara a salve contro l’ex marito della compagna perché la stava aggredendo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 marzo 2018 15:12 | Ultimo aggiornamento: 31 marzo 2018 15:12
taranto spara ex marito

Due bossoli

ROMA – Ha sparato con una pistola a salve contro l’ex marito della sua attuale compagna per difendere la donna che stava subendo l’aggressione dell’uomo.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Il protagonista del fatto è un 50enne di Taranto, entrato in azione quando ha sentito le urla della donna, che chiedeva aiuto all’interno di un condominio di via Fratelli Mellone. Per questo è stato denunciato dalla Polizia per minacce ed esplosioni pericolose.

I carabinieri hanno ritrovato sul pianerottolo, tra il secondo ed il terzo piano, due bossoli a salve del calibro di 8 millimetri. Le successive indagini hanno permesso di accertare che il 50enne alcuni minuti prima era intervenuto in difesa della sua attuale compagna.

Durante la perquisizione domiciliare l’uomo ha consegnato spontaneamente la pistola a salve, che è stata posta sotto sequestro.