Taranto/ Vito Spinelli, di 49 anni, muore folgorato dalle scariche elettriche della sua saldatrice a Castellaneta

Pubblicato il 7 Luglio 2009 15:38 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2009 15:40

Vito Spinelli, un uomo di 49 anni, è morto a Castellaneta (Taranto), investito da scariche elettriche provenienti da una saldatrice che stava utilizzando nell’atrio antistante la propria abitazione, in contrada Specchia. Il corpo è stato scoperto dai familiari. Dai primi accertamenti dei carabinieri, sembrerebbe che la vittima sia deceduta per arresto cardiocircolatorio irreversibile. Intanto il magistrato ha disposto l’autopsia per accertare le cause della morte.