Tarvisio, due escursionisti dispersi sul Monte Lussari

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 dicembre 2018 15:51 | Ultimo aggiornamento: 13 dicembre 2018 15:51
Tarvisio, due escursionisti dispersi sul Monte Lussari

Tarvisio, due escursionisti dispersi sul Monte Lussari (Foto Ansa)

UDINE – Due escursionisti di Trieste, Massimo Grassi, di 41 anni, e Jennifer Bubic, di 35 anni, sono dispersi nella zona del Monte Lussari a Tarvisio (Udine).

Le ricerche sono scattate nel tardo pomeriggio di mercoledì 12 dicembre e hanno coinvolto uomini e unità cinofile della stazione di Cave del Predil del Soccorso Alpino e Speleologico, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco.

I due avevano detto ai familiari che martedì sarebbero andati a fare un’escursione ma mercoledì non sono rientrati al lavoro. La loro automobile, una BMW nera, è stata individuata in località Valbruna ai Prati Oitzinger, da dove nasce una pista forestale che conduce al Monte Lussari. I loro cellulari non risultano raggiungibili. I due cani che accompagnavano la coppia sono stati trovati a Prato Kober, a quota 1.075 metri, non distante dal sentiero 616 e a circa un chilometro e mezzo in linea d’aria dal luogo del ritrovamento dell’auto.

La zona è perlustrata anche dall’elicottero della Protezione civile arrivato da Tolmezzo. I soccorritori stanno battendo tutti i ricoveri, anche quelli più lontani come il ricovero invernale del Rifugio Pellarini.

Le ricerche ora si stanno indirizzando tra Sella Prasnig e la Cima del Cacciatore, dove i tecnici del Soccorso alpino e speleologico hanno individuato alcuni segni di passaggio in corrispondenza di una traccia di sentiero senza il segnavia Cai. E’ proprio qui che risulta l’ultimo agganciamento della cella telefonica del cellulare dei due triestini.