Tav: a Gemma Amprino e Salvatore Panaro buste con proiettili

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Aprile 2014 12:53 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2014 12:54
Tav: a Gemma Amprino e Salvatore Panaro buste con proiettili

Il tunnell della Tav (Foto Ansa)

TORINO – Due lettere con proiettili e minacce di morte sono state indirizzate a Gemma Amprino, sindaco pro Tav in Val di Susa, e all’assessore ai Trasporti, Salvatore Panaro. 

Le due buste sono state rintracciate all’ufficio postale di Bussoleno. Nel biglietto ci sono minacce contro l’inizio dei lavori per l’Alta Velocità ferroviaria a Susa e contro la campagna elettorale dei due politici, schierati a favore della Torino-Lione.

“Il prossimo proiettile non sarà in busta”, è scritto nella lettera di minacce. Non è la prima volta che il sindaco viene minacciato.