Tav: manifestanti italiani rientrano da Lione

Pubblicato il 4 Dicembre 2012 1:49 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2012 2:03

Tav, incidenti a Lione

LIONE (FRANCIA) – I 12 pullman italiani dei no Tav sono sulla strada del rientro in Italia, i circa 30 manifestanti rimasti per solidarietà al fianco dei dimostranti francesi a Lione stanno bene. Lo hanno riferito all’Ansa fonti della protesta anti Tav.

Dopo gli scontri e i blocchi all’uscita dalla città, i 12 pullman – sui quali erano saliti agenti francesi – sono stati radunati a una decina di chilometri dall’uscita di Lione, poi i poliziotti sono scesi e i mezzi sono stati avviati sull’autostrada in direzione Italia. Gli italiani rimasti sul posto in segno di solidarietà con i francesi stanno bene e la situazione nel capoluogo del Rodano, dove si è svolto oggi il 30/o vertice Italia-Francia, è tornata tranquilla.