Taviano (Lecce): muore in casa all’improvviso: la moglie gravemente malata non può chiamare i soccorsi

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Gennaio 2020 22:57 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2020 22:57
ambulanza foto ansa

Taviano (Lecce): muore in casa all’improvviso (foto Ansa)

ROMA – Si sente male e muore nel bagno di casa all’improvviso. La moglie allettata e gravemente malata, non può fare nulla e non riesce a chiamare i soccorsi. Accade in via Ischia a Marina di Mancaversa, frazione di Taviano, località balneare della provincia di Lecce.

I soccorritori sono arrivati sul posto soltanto la mattina di oggi, lunedì 20 gennaio: a chiamarli è stato il figlio della coppia che vive fuori dalla Puglia. L’uomo non riusciva a contattare i genitori da due giorni ed ha chiesto ad una vicina di casa di andare a verificare le condizioni.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Gallipoli. I pompieri, per entrare nell’abitazione sono stati costretti a sfondare la porta.

L’anziano di 88 anni è stato trovato senza vita a terra nel bagno dell’abitazione. La moglie che si trova costretta a letto dalla malattia, è stata immediatamente presa in carico dagli infermieri e accompagnata in ospedale per accertamenti. A Marina di Mancaversa sono giunte anche le forze dell’ordine per compiere i rilievi del caso. 

Fonte: Today