Taxista morto a Milano, l’accusa per i 3 aggressori ora è omicidio volontario con crudeltà

Pubblicato il 11 Novembre 2010 12:35 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2010 12:38

Dopo la morte del taxista Luca Massari, il pm di Milano Tiziana Siciliano ha modificato l’imputazione per i tre aggressori in omicidio volontario aggravato dalla crudeltà e dai futili motivi.