Telecom, ispezione Consob e Finanza a Milano e Roma su nodi vendita Argentina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Novembre 2013 13:06 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2013 14:40
Telecom, Consob e Finanza per ispezione a Milano

Telecom, Consob e Finanza per ispezione a Milano

MILANO – Consob e Guardia di Finanza hanno eseguito un’ispezione nelle sedi della Telecom di Milano e Roma, secondo fonti Ansa.

L’ispezione riguarderebbe alcuni “nodi” degli ultimi giorni, tra questi la vendita della quota di Telecom in Telecom Argentina e l’ipotesi di emissione a breve di un bond da 1,3 miliardi di euro.

Dopo aver approvato un bond da 1,3 miliardi, il cda di Telecom ha dato il via libera al nuovo piano di riassetto, che prevede tra le altre la cessione della quota in Telecom Argentina e delle torri di trasmissione.

A innescare l’ispezione, iniziata intorno alle 12 del 13 novembre, potrebbe essere stata la richiesta alla Consob da parte di Asati, l’associazione che riunisce i piccoli azionisti della compagnia, di analizzare il verbale del cda dello scorso 7 novembre, scrive il Corriere della Sera. Da Telecom per ora nessun commento.