Telefonata persecutoria a donna mentre lo denuncia per stalking, arrestato in Calabria

Pubblicato il 6 Ottobre 2010 16:48 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2010 19:48

Si è  presentata dai finanzieri per denunciare un uomo che la importunava e mentre sta formalizzando la denuncia riceve l’ennesima telefonata persecutoria. E’ accaduto a Corigliano Calabro dove i militari della guardia di finanza hanno arrestato un uomo per stalking. All’arrestato, al quale sono stati concessi i domiciliari, è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Rossano che ha accolto la richiesta del sostituto procuratore Paolo Remer.

Da diverso tempo una donna era vittima di atti persecutori commessi per telefono e tramite messaggi. Dopo la denuncia della vittima all’uomo è stato imposto il divieto di avvicinarsi e di comunicare con la vittima. Ma gli atti persecutori sono proseguiti tanto che la donna ha deciso di presentare una nuova denuncia. Mentre la vittima stava formalizzando la denuncia ha ricevuto l’ennesima telefonata ed i finanzieri hanno avuto modo di ascoltare il tenore della conversazione.