Telelaser vede auto a oltre un chilometro: attenti a telefoni, cinture e limiti di velocità

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 marzo 2018 11:01 | Ultimo aggiornamento: 31 marzo 2018 11:01
Padova, arriva il nuovo telelaser: multe anche da 1.2 km di distanza

Telelaser vede auto a oltre un chilometro: attenti a telefoni, cinture e limiti di velocità

PADOVA – Un nuovo telelaser in dotazione alla polizia stradale di Padova è in grado di vedere le infrazioni degli automobilisti che si trovano a 1,2 chilometri dal suo obiettivo: attenti a telefonini, cinture e limiti di velocità o scatta la multa.

Il nuovo strumento sarà utilizzato dagli agenti della stradale già a partire dal 1° aprile, cioè proprio dal giorno di Pasqua. Si tratta di un telelaser di ultima generazione che filma gli automobilisti e permette di vedere se stanno commettendo infrazioni, come ad esempio se sono al telefono oppure senza la cintura di sicurezza. Gabriele Pipia sul Gazzettino scrive:
“É il telelaser di ultima generazione arrivato da poco tempo in dotazione alla Polizia Stradale di Padova (ce ne sono solamente dieci in tutta Italia). Dotato di un binocolo interno, questo dispositivo riesce a salvare dentro una propria scheda sim le immagini filmate fino a un chilometro e duecento metri di distanza. Una distanza davvero notevole che consente agli uomini della Stradale di accertare non solo la velocità dei veicoli in avvicinamento e in allontanamento, ma anche il comportamento dei conducenti.
«Pensiamo a due violazioni molto comuni come l’utilizzo del telefonino e il mancato uso della cintura – spiega il dirigente Gianfranco Martorano -. Con questo telelaser di ultima generazione riusciamo a notare anche quei guidatori che tolgono il telefonino o allacciano le cinture solamente quando si avvicinano alla pattuglia». Il telelaser è mobile, risulta molto efficace soprattutto nei lunghi rettilinei e viene utilizzato dalla Polstrada padovana in diversi tipi di strade, dalle Statali alle extraurbane passando per le autostrade”.